Taccio e un dolce suono di carezze tutta mi invade...


mercoledì 13 gennaio 2016

Eterea creatura...

  Adagiata su un giaciglio
di nuvole e sogni,
la tua immagine,
in un gioco di sinuosi riflessi,
si ripete
in eteree sincronìe...

Complice, la notte,
custodisce le levigate illusioni:
ne veglia e ne accarezza
il respiro...

Fruga inerte la luna,
divertendosi a piroettare
con le ombre,
figure diafane che intorno
volteggiano e,
come velate
da bizzarre coltri,
si confondono tra
insinuanti carezze...
 © Rosemary3

@tutti i diritti sono riservati


5 commenti:

  1. bellissima !!!!
    un caro saluto dolce Ros

    RispondiElimina
  2. Che notti! Brava, molto tenera e sensuale. Un abbraccio e buona serata! ^_^

    RispondiElimina
  3. Che blog affascinante mia cara, mi ha colpito pure l'impaginazione così voluttuosa e coinvolgete.
    Facile cadere anche nel fascino delle tue poesie, i tuoi versi suadenti giocati in penombra..
    Obbligatorio iscriversi e io l'ho fatto.
    Felice se vorrai ricambiarmi, grazie!
    Un abbraccio serale
    http://rockmusicspace.blogspot.it/

    RispondiElimina
  4. Grazie per gli auguri , la risposta all'indovinello nel post di venerdì, ciao!

    RispondiElimina
  5. Poesia sensuale che affascina la mente e la cattura. Complimenti, Ciao Stefania

    RispondiElimina